GothW

Episode 1

Good Night, Hunters! (pt. 1)

Un nuovo giorno in L.A. trova i cacciatori nella nuova sede della Eye of the Dead Moon investigations, quando inaspettatamente il campanello fa qualcosa che capita davvero di rado… suona.
Alexis, piacevolmente sorpreso, si affretta ad aprire la porta, trovandosi di fronte un ragazzo dall’aria sconvolta. Questi si presenta come Eric Gray e spiega di come si stia rivolgendo a loro dopo essersi visto sbattere la porta in faccia dalla polizia. Alexis lo prega di accomodarsi e il ragazzo entra, sotto lo sguardo indagatore di Ser Gawain e una pigra occhiata da parte di Kaylee, semi-sdraiata sul divano. Rebecca, intenta a fumare una sigaretta di fronte alla finestra, non mostra quasi alcun segno di interesse nei confronti del nuovo arrivato.
Eric racconta la storia di come la notte precedente il suo amico Tony Adams sia stato ritrovato morto nel vicolo retroastante il famoso locale The Vampire’s Kiss. I cacciatori, dopo averlo rassicurato sul fatto che credono alla sua storia, si recano immediatamente sul luogo ad indagare.

Sotto una fitta pioggerellina, i cacciatori esaminano la sagoma bianca disegnata per terra, che sbiadisce a vista d’occhio mentre il gesso si mescola con l’acqua. Il ragazzo giaceva a terra prono, una mano tesa in avanti come ad afferrare qualcosa. Kaylee, giocherellando con l’anello di Edward, inizia a cercare indizi su cosa possa mai essere successo a Tony. Il fantasma di un barbone che vive – o meglio viveva – lì racconta di aver visto il ragazzo uscire dalla porta in preda al panico, come se stesse fuggendo da qualcosa, per poi subito dopo iniziare ad avvizzire, stramazzando infine al suolo. Kaylee percepisce anche tracce di qualcosa di inumano, di non appartenete a questo mondo, che sono rimaste in qualche modo ancorate al povero ragazzo e ora aleggiano nel vicolo.

Esaminando la porta da cui è uscito Tony, i cacciatori scoprono che si tratta di un’uscita anti-incendio del Vampire’s Kiss, che può essere aperta solo dall’interno. Dal momento che il locale è ancora chiuso (è mattina inoltrata), decidono di dividersi: Gawain e Rebecca cercheranno di entrare dalla porta, mentre Kaylee ed Alexis andranno a cercare di esaminare il cadavere di Tony all’obitorio.

Ser Gawain sfodera la sua ascia e la abbatte con violenza sulla porta, aiutato da Rebecca e dal calcio del suo fido fucile. Dall’altra parte trovano ad attenderli una donna, per niente contenta della violazione di una proprietà privata. Alla minaccia di Rebecca, entrano in scena due buttafuori del locale, che disarmano e immobilizzano la giovane cacciatrice. Nel frattempo Gawain cerca di convincere la donna con le buone a fargli dare un’occhiata all’interno, ma questa non sembra convinta… tutti gli occhi sono su Rebecca, in attesa di una sua reazione…

Nel frattempo Kaylee e Alexis giungono all’obitorio. Sfruttando le sue doti di dominazione mentale, Alexis convince la receptionist a lasciarli entrare senza fare domande, quindi localizzano la stanza in cui giace Tony e vi si dirigono. All’interno c’è solo un inserviente che pulisce per terra, rivolgendo di tanto in tanto un’occhiata sospettosa ai due. Alexis riesce a convincerlo con le buone a lasciare la stanza, ma sa di non essersi liberato di lui definitivamente… Intanto Kaylee si avvicina al cadavere del giovane, sollevando il telo che lo ricopre. Lo spirito del giovane ha ormai lasciato il corpo, ma Edward sa come richiamarlo… A patto che Kaylee lo faccia divertire un po’. Ed è così che, dopo aver chiesto ad Alexis di lasciare la stanza, la giovane cacciatrice sale a cavalcioni del cadavere e soddisfa le fantasie perverse del suo amico incorporeo, il quale infine mantiene la sua parte di impegno e richiama lo spirito. Il ragazzo, interrogato da Kaylee, rivela di essere stato ucciso da un essere che si fungeva una donna ma che in realtà gli stava sottraendo l’energia vitale attraverso il contatto intimo.

Comments

Valentina Valentina

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.